Amazon

mercoledì 10 giugno 2015

Capo Caccia

Dal promontorio di Capo Caccia la discesa verso il mondo sotterraneo del Dio del mare, le Grotte di Nettuno. Attraverso una lunghissima quanto suggestiva scalinata di 656 gradini chiamata "Escala del Cabirol", un nome che ha origini Spagnole (ad Alghero ancora oggi infatti si parla il Catalano).
Si ammira un panorama come pochi e seguendo la scia delle emozioni si rimane incantati ad ammirare il blu profondo del mare, l'azzurro del cielo , il bianco delle rocce,dei gabbiani e delle scie delle barche e il verde della vegetazione in lontananza. Si rimane stupiti e rapiti da tanta meravigliosa natura.






2 commenti:

  1. Conosco questo luogo...un posto unico, suggestivo....senza parole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...i colori profondi che circondano questo luogo avvolgono tutti i nostri sensi.

      Elimina